//Portafoglio virtuale

Portafoglio virtuale

Cos’è un portafoglio virtuale? Pensate alle tessere ricaricabili dei cellulari o meglio alla postepay. Il funzionamento è lo stesso. Il genitore, passa in segreteria e ricarica il “conto” del proprio figlio con 10€.
Questi vengono accreditati sulla scheda anagrafica del bambino che potrà quindi spenderli all’interno della struttura.

L’operatore del centro estivo addebita le spese inserendo, tramite apposito lettore, il codice del supporto e quindi indicando nel gestionale l’importo desiderato.

Con la stessa semplicità è possibile ricaricare il “portafoglio virtuale” associato alle anagrafiche. In ogni momento è sempre possibile verificare lo stato del conto e tutte le movimentazioni associate ad un utente in un determinato periodo.

Allo stato attuale iGrest gestisce in automatico i pagamenti del servizio mensa (se configurato) ed i pagamenti per le gite. E’ possibile inoltre emettere semplici ricevute stampabili.

Dal 2017, grazie all’apposita interfaccia ottimizzata per il Bar, iGrest può essere utilizzato per gli acquisti senza dover utilizzare denaro contante. Inoltre i genitori possono limitare e controllare le spese dal proprio smartphone!

By |2016-12-02T15:01:08+00:00novembre 4th, 2015|Gestione Contabile|0 Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: